Game of Thrones 4×09 e 4×10 – finale col botto per la stagione quattro

image

Settimana scorsa ho saltato l’appuntamento con il commentone di ’The Watchers on the wall’, per impegni vari e anche perché sinceramente non mi ha dato grandi spunti per una vera e propria recensione. Oggi ci rifacciamo accorpando sia l’episodio scorso, che quello conclusivo, ’The Children’. Naturalmente vale sempre la stessa storia sugli spoiler e la lettura.

Storicamente per Game of Thrones la puntata numero nove è quella del grande colpo di scena, della morte inaspettata, da sempre. Da lettrice sapevo che dopo la dipartita di Oberyn e sapendo quello che ci aspettava nel finale, non avrebbe potuto questa ’The watchers on the wall’ riservarci troppi salti sulla sedia.

Continua a leggere…

Sul series finale di How i met your mother…

Bene, con ritardo rispetto all’effettiva uscita, salva incredibilmente da spoiler vari, ho finito anche How i met your mother. Questo articolo dunque è pienissimo di spoiler quindi tenetevi alla larga se non avete ancora provveduto alla visione.

Terminate le ultime tre puntate ero più o meno così:

image

How i met your mother, vero erede di Friends, ha attraversato varie fasi negli anni, alti e bassi, momenti di pura genialità e fasi di stanca. Per me questa ultima stagione è stata ricca di momenti sì e altri di pura noia, ma tutto sommato la trovo degna del livello qualitativo dell’intera serie.

Continua a leggere…

Ciao Nino!

Ricorre oggi l’anniversario della scomparsa di un grandissimo attore italiano, che è Nino Manfredi.

Attore, sceneggiatore, regista e anche scrittore, Manfredi è stato quello che può essere definito un vero istrione.

So che per molti non è paragonabile, ma la sua scomparsa mi ha colpita molto di più di quella di Alberto Sordi, sarà lo humor e la somiglianza con mio nonno (che è vivissimo eh, non sia mai sappia che vado in giro a dargli del caro estinto!).

Comunque, della sua filmografia vi consiglio:

Operazione San Gennaro, Straziami ma di baci saziami, Nell’anno del signore, Venezia la luna e tu, In nome del papa Re, C’eravamo tanto amati, sono tantissimi in realtà ma questi davvero non potete perderli! Se vi interessa l’ultimo Manfredi televisivo, la prima serie di Linda e il Brigadiere vi mostrerà invece cosa significa essere un attore in grado di recitare OVUNQUE e in qualsiasi ruolo!

Ciao Nino e grazie di tutto!