Game of Thrones commento al season finale ‘Mother’s mercy’

Game-of-Thrones-tyrion

Ebbene ci siamo. In un battibaleno è giunta al termine anche la quinta stagione di Got. Domenica notte è andato in onda ‘Mother’s mercy‘, episodio 5×10, che – come parte del cast ci aveva promesso- ha ribaltato internet.

Si parlava di un grande ritorno, ma eccezion fatta per Syrio Forel e zio Benjen nello spiegone iniziale, questo non è avvenuto. Poi magari un giorno parleremo di cosa i lettori dei libri aspettano avvenga ad ogni stagione e del potenziale bruciato dagli sceneggiatori.

Sceneggiatori che questa volta hanno deciso di giocare tutto sull’effetto cliffhanger , anche troppo se vogliamo, in particolare modo sul finale.

Ieri ho visto la puntata col mio gruppo d’ascolto e ho chiesto ad ognuno di loro un commento a caldo. Rileggendoli però mi facevano così ridere che ho pensato non fosse giusto buttarli in mezzo in questo lungo commentone, quindi domani farò un apposito post dedicato!

Ma andiamo avanti e per una questione di comodità dividiamo questo commento in più capitoli.

Il signore della luce ha sbagliato mira.

Finito il barbecue di figlia reale, all’accampamento di Stannis Maria Franzoni, Melisandre è tutta contenta perché il signore della luce ha sciolto la neve, chiaro presagio di vittoria. ‘Really? – dice uno dei soldati a Stannis – perché mi è proprio sembrato che metà degli uomini fuggissero a cavallo‘. Ma la giornata di merda non può che peggiorare o migliorare secondo i punti di vista, perché Selyse si è uccisa, togliendoci il piacere di vederla scuoiata da Ramsey. L’espressione di Stannis era più affranta quando gli hanno detto dei cavalli. Melisandre dice ‘scusate devo andare un attimo al bagno’ e ciao. Inizia così l’assedio più triste nella storia degli assedi, con Stannis ed il suo esercito a piedi, con una barba lunga da sessione d’esame. Una tristezza ragazzi, roba che in confronto l’armata Brancaleone erano gli Avengers. Il combattimento comunque non ce lo fanno vedere perché la produzione ha finito i soldi con la battaglia con i Bruti.

La storia di Stannis si conclude come quanto di più deludente, sembrava dovesse spaccare i culi e invece ha finito per perdere tutto come un deficiente. Deludente anche l’incontro con Brienne. Ma come, niente pizze a due mani? Niente combattimento come col Mastino? E poi Brienne, zucchero, io ti adoro, ma francamente di Renly non importava niente a nessuno, e anche se stronzo, nella linea ereditaria veniva comunque prima Stannis. Se vogliamo ovviamente non prendere in considerazione il fatto che il trono spetta ai Targaryen.

Stannis in ogni caso non è morto secondo me, Brienne si sarà fatta prendere da tutta una pippa sull’onore e sul fatto che non si uccide un uomo a terra sfinito.

Direte voi: vabbè ma se c’è Brienne allora MaiunaSansa è salva, no?

laughing adele

No. O meglio, la poveretta riesce finalmente a mettere la famosa candela nella famosa torre, ma niente, Brienne s’era appena spostata. Come se non bastasse, Myranda, la tizia gelosa di Ramsey, la vuole torturare, così, tanto per dimostrare a Ramsey di avere qualcosa in comune con lui. Ed ecco che finalmente forse Theon ricorda un pochino di essere Theon e quindi bam, la spiaccica giù come un uovo al tegamino.

Ai due reietti non resta quindi che scappare e la soluzione ideale sembra proprio quella di saltare sulla neve dalle mura di Grande Inverno.

sansa and theon

lievito

Ho trovato molto commovente il momento tra i due, e scommetto che sì, anche loro sono vivi e nella prossima stagione Sansa vorrà andare alla ricerca di Bran. Certo, il suo arco narrativo era partito a bomba per ammosciarsi sul finale, io mi aspettavo una tremenda vendetta ed invece niente, disfatta totale. Mi chiedo come reagirà PedoBaelish il furbetto del quartierino, quando scoprirà che gli è sfuggita dalle mani mini Catelyn.

My name is Arya Stark, you killed Syrio Forel, prepare to die

Aspettavamo questo momento da cinque stagioni ed in particolar modo da quando nella scorsa puntata abbiamo scoperto che alla lunga lista di peccati di Meryn Trant si aggiunge anche la pedofilia. E difatti ritroviamo l’osceno nel bordello di Bravoos intento a picchiare tre ragazzine, o meglio due, perché ta-daaan, una è proprio Arya che gli applica tout court il metodo Black Mamba. Posso dire che questa morte mi ha scioccato più di quella di Oberyn? Sia per la crudezza della scena, sia perché ti fa toccare con mano quanto della bambina Arya, quella che prendeva lezioni di scherma da Syrio Forel, non è rimasto davvero più nulla, tutta l’innocenza le è ormai stata strappata ed ora è una mina vagante assetata di vendetta. Lo sa bene anche Jagen H’ghar.

Jaqen-Hghar-Got

Jagen però non si incazza, lui è più uno di quelli che si mostra deluso ed amareggiato e ti fa sentire piccolo piccolo. Ramanzina, non sei pronta, frasi in libertà in terza persona, trucchetti con le maschere come in Mission Impossible II, ed ecco la punizione di Arya: ‘ha preso una vita che non le spettava e ora paga il Dio dai mille volti con la vista‘. E io non vedo l’ora (ahahaha) di scoprire come si destreggerà Arya in questa nuova situazione.

Daario Nahaaris quante ne sa.

A Meereen intanto, i tre poveretti si chiedono che cacchio di fine possa aver fatto Danerys. E oh, c’è Verme Grigio, che si atteggia a comandante degli Immacolati, ma in realtà sembra me dopo una settimana di Zimox. Ma vi prego parliamo di questo:

Tyrion parla Valyriano. Non ho più niente da dire. Mi piace molto anche questa correttezza tra Daario e Jorah, che competono per la stessa donna, ma che si rispettano come guerrieri e come uomini. Daario quindi propone che siano lui e Jorah ad andare a cercare Daenerys, mentre Tyrion con la sua competenza è l’unico in grado di governare Meeren.

images

Pubblico a casa e personaggi ammutoliti. Daario, bello di casa, ma allora non hai solo un bel culo! (a proposito, non si è visto nemmeno oggi, Hboooooooooo!). Colpo di scena, ritorna Varys, pronto a servire il suo amico Tyrion come sorta di Primo Cavaliere. Amo questi due, come personaggi e come chimica tra gli attori. In quest’ottica, comprendo e trovo vincente (con tutto il rispetto per l’attore che lo interpretava), l’idea di tagliare fuori Sir Barristan. Non avrebbe avuto il carisma e la presa sul pubblico, mentre io sono già pronta con i pop corn perché Tyrion primo cavaliere era uno spettacolo, ma Tyrion governante di Meeren sarà superlativo.

daenerys-and drogon

Daenerys nel frattempo sta pe campi e Drogon si rifiuta di portarla a casa. ‘Khal Drogo sei tu?‘ chiede l’ignifuga alla vista di un tizio a cavallo. ‘No ma sono comunque un Dothraki e tu chi sei, bella bambina?‘. Se è una svolta positiva non lo so, certo non potrei accettare dopo cinque stagioni di ‘aspettateme che arrivo‘, vedere Dany bloccata in una storyline dove fa amicizia con i Dothraki.

Un Dorniano paga sempre i suoi debiti

E così salutato Kabir Bedi, Jaime, Bronn, Scamarcio Martell e Myrcella van der Woodsen sono pronti a tornare a casa.

Vi ricordate la scena nella scorsa puntata, con Ellaria (ma solo io la trovo identica alla moglie di Matteo Renzi?) che faceva l’amicone con Jaime? Ecco appunto.

Jaime prova a confessare a Myrcella di essere suo padre, ma lei lo sa già e gli dice ‘l’ho sempre saputo, sono tanto contenta‘. Dall’aldilà, Ned Stark fa il gesto dell’ombrello. Ovviamente parliamo di una serie tratta da una saga scritta da un ciccione sadico e sceneggiata da due tizi che hanno studiato editing a Guantanamo, quindi tempo un abbraccio e Myrcella muore stecchita per colpa del veleno di Ellaria e delle tre rincoglionite.

Ora: a) quanto ci metterà Jaime a bombardare Dorne e tornare lo Sterminatore di Re? b) quante dita dei piedi pensate che Cersei lascerà a Scamarcio Martell quando Jaime si presenterà con la figlia morta?

The Walk of shame

Aspettavamo questo momento da tantissimo: la punizione di Cersei. ‘Confessa‘ ripete la suora gigantessa, ma in realtà sembra le stia dicendo ‘no, non confessare, dammi motivo per picchiarti ancora col mestolo da cucina‘. Cersei si piega ma non si spezza e quindi sì, confessa, ma si guarda bene dall’ammettere l’incesto.

Così l’Alto passero le dice che può tornare a casa in attesa di processo, non prima di aver espiato i suoi peccati camminando nuda x tutta la città. Applausi per l’interpretazione di Lena che è stata fenomenale, e davvero, per un breve attimo ho provato davvero compassione per Cersei. Poi no però, qualsiasi punizione non sarà abbastanza per i suoi crimini, ammesso che alla fine paghi davvero.

Qyburn, l’unico essere umano decente in mezzo a quei deficienti che la giudicano, ma non hanno mai fatto nulla per fermarla, le presenta La Montagna Reloaded. Ho idea che l’Alto passero riceverà presto una riassemblata delle ossa in ordine sparso.

Tu Quoque Brute, fili mi!

jon-traitor

Il tradimento di Jon Snow ad opera dei Guardiani aiutati dal piccolo Omen che da adesso è il primo candidato nella lista di quelli che devono morì male, era nell’aria.

Il lord Comandante paga la sua misericordia verso i Bruti oltre al fatto che oh, i Guardiani della notte sono pur sempre un gruppo di criminali messi lì a casaccio eh!. Detto ciò, la scena è stata molto commovente e da fiato sospeso, anche per me che già sapevo sarebbe accaduto. La (presunta) morte di Jon Snow è forse il picco più drammatico mai toccato dai tempi di Ned e secondo me se confermata anche pericolosa, non si può campare di rendita a vita di colpi di scena cari sceneggiatori,  e per quanto Got non sia una serie dal lieto fine facile, segare così il protagonista positivo dopo un numero indefinito di episodi non mi pare una scelta saggia. Naturalmente la sorte di Jon ha ribaltato l’Internet, leggo di gente che non vuole più vedere la serie ecc. Gli sceneggiatori e lo stesso Kit Harington confermano la morte del personaggio. Eppure secondo me e secondo molti altri, i giochi non sono finiti:

a) Melisandre è alla Barriera. Magari è lì per sfuggire a Stannis, magari no. Chissà che il sacrificio di Shireen non serva a riportare in vita Jon? C’è tutta una profezia nei libri e nella serie ancora non spiegata, che parla di questo Azor Ahai, colui che salverà il mondo dagli Estranei. Inizialmente secondo Melisandre, la reincarnazione di questo guerriero sarebbe Stannis. Potrebbe invece essere Jon, visto che questo guerriero possederebbe una spada in grado di compiere cose straordinarie, proprio come quella che Nonno Mormont gli ha regalato, e guarda te, in grado di uccidere Estranei. Azor Ahai si dice abbia anche origini legate ai Targaryen e quindi se venisse confermata la teoria che vede Jon figlio di Raeghar e di Lyanna Stark….

b) Jon è un metamorfo come Bran e quindi potrebbe momentaneamente prendere il controllo di Ghost, che ieri non se dove stava, forse ancora a contà i croccantini dell’altra volta. In rete infatti era uscito un fotogramma della morte di Jon, dove si vede chiaramente gli occhi di lui diventare bianchi. Fake? Photoshop? Io non credo.

c) Jon Snow è un Targaryen e ‘il fuoco non può uccidere un drago‘. Dal momento che alla Barriera hanno questa fissa per bruciare i cadaveri, non sia mai Jon je se risveglia Estraneo, potrebbero dargli fuoco e lui uscirne vivo, vegeto e nudo.

A questo finale di stagione diamo un 7,5. L’otto non se lo merita per i troppi cliffhanger, vi piace vincere facile autori? Adesso lettori e neofiti sono (quasi) pari con le storie e la storia di Got è tutta da scrivere.

Cosa non vogliamo rivedere mai più:

  • uno scempio come quello di Dorne, con storie stravolte e personaggi bomba ridotti a ridicole macchiette.
  • Sam e Gilly, ma temo che invece torneranno
  • Lord Bolton senior

Cosa vogliamo vedere:

  • Jon ancora vivo
  • Tyrion, Dany e Varys che fanno un culo così ai cosplayers di Eyes wide Shut
  • Cersei incazzata nera che usa l’Alto Passero come attrezzo per togliere le ragnatele
  • Brienne
  • più chiarezza nella storia di Arya
  • Danerys che poi però schioda da Meereen
  • il lato b di Daario
  • un flashback con Ned Stark.

Adesso ci tocca aspettare un anno. Io intanto vi invito a tornare domani per il post con i commenti a caldo del mio gruppo d’ascolto.

Ciao Got, mi mancherai.

Annunci

2 pensieri su “Game of Thrones commento al season finale ‘Mother’s mercy’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...