Halloween, la lista di film a (mio) tasso di spavento

Halloween è una festività che non ci appartiene per tradizione, ma che di fatto ha ormai completamente preso piede anche in Italia, per via dell’influenza ammerrigana di serie tv e film, per il merchandising, per le settordicimila ricette di torte di zucca che spuntano ovunque e naturalmente – lo dico da persona che ha felicemente aiutato ad organizzarne qualcuna – grazie alle feste a tema che ci permettono di vestirci come cretini, non una ma ben due volte in un anno.

Avevo avuto il sospetto che ormai la festa di Aulin – come la chiama mio nonno – fosse ormai anche roba nostra, l’anno in cui mia madre mi raccontò incazzata come una biscia dei ragazzini che al suo ‘non ho nessuno dolcetto, ciao‘ le avevano per tutta risposta cosparso il citofono di ketchup. Una lista di film del cuore a tema, come per il Natale, non l’ho mai stilata, ma per l’occasione ne ho fatta una per voi.

Non sono film ambientati tutti rigorosamente durante la notte delle streghe, sono semplicemente pellicole più o meno per me collegabili al tema, vuoi perché alcune davvero per me spaventose, altre perché sono semplicemente adatte nel caso in cui non abbiate tirato fuori per domani il vostro abito da Sposa cadavere/Edward mani di forbice.

Facendo un endorsment alla mia rubrica ‘La domenica dei ciccioni’, qui il solo consiglio gastronomico che posso darvi è di farvi una caterba di pop corn e comprarvi tutte le cose al sapore di cioccolata che riuscite a trovare al supermercato.

Nigthmare before Christmas: vabbè qui mi piace vincere facile, questo è un film che va bene anche per il Natale, e uno dei migliori di Tim Burton. Da piccolina le avventure di Jack Skeletron che vuole portare il Natale nel suo mondo con tremendi risultati mi aveva talmente catturata che mia madre mi comprò tutto lo speciale di Tv Sorrisi e canzoni con i testi musicali in italiano cantati da Renato Zero. E’ un film che continua ad avere grande fascino anche dopo molti anni e probabilmente se uscisse oggi in sala darebbe filo da torcere a molte pellicole d’animazione.

Hocus pocus: Più commediola che vero film di Halloween, ve lo consiglio anche solo per vedere Sarah Jessica Parker in un ruolo diverso. Nel 1600 a Salem, tre sorelle rapiscono Emily Binx per tornare di nuovo giovani. Il fratellino cerca di salvarla solo per essere trasformato in un gatto nero. Le tre streghe vengono però scoperte ed impiccate. Trecento anni dopo, tre ragazzi si intrufolano nella casa delle tre streghe e per errore le riportano in vita…

eastwick

Le streghe di Eastwick: Da piccola Jack Nicholson mi metteva i brividi in questo ruolo. Anche in Batman. E in Codice d’onore. Oddio ora che ci penso, Jack Nicholson ( o Jackolson come lo chiama sempre il mio geniale nonno che ha capito esattamente la forma contratta della lingua inglese) mi mette sempre i brividi. Tre innocue ed intellettualissime belle donne vengono inspiegabilmente attratte da un uomo affascinante appena arrivato in città. Lui in realtà è Il Diavolo che vuole iniziarle alla magia nera e avere figli da ognuna di loro… Regà c’è Cher, non potete non vederlo.

Profondo rosso: Chi ha avuto modo di leggere la mia recensione di quando quei geni dei Goblin ne hanno suonato dal vivo la colonna sonora ad Eutropia Festival sanno tutto del mio rapporto con questo film. Uno dei migliori del Dario Argento che ci piace (quello prima de Il cartaio per capirci) con una colonna sonora pazzesca e scene di efferati omicidi che così spaventose non ne ho viste più (quella del pupazzo parlante è terribile).

Halloween – la notte delle streghe: Il primo ed immarcescibile dei grandi classici della paura che ha dato vita ad un fantastilione di prequel sequel e remake, ma che ci ha soprattutto regalato uno dei migliori villain, Michael Myers.

Scream

Scream: Come sopra. Un vero e proprio cult del genere, primo della serie diretta da Wes Craven e scritta anche da quel genio di Kevin Williamson. Senza questo poi non avremo Scary Movie che, lo confesso, è il mio guilty secret.

La dama rossa uccide sette volte: Ho scoperto questo film parecchi anni fa in seconda serata su rete quattro e ne rimasi traumatizzata (in senso positivo). La realtà è che a me i thriller od horror con troppi effetti speciali, ‘moderni’ potremmo dire, non mi dicono nulla: The Ring per me è un film inutile diciamo. I vecchi filmoni anni ’70 come quelli di Dario Argento invece mi terrorizzano fino alle punte dei capelli. Qui si basa tutto su una vecchia leggenda, due sorelle Dama Rossa e Dama Nera litigano per lo stesso uomo finché la Dama Nera non uccide la sorella. Le sorelle discendenti di queste due donne sono Kitty ed Eveline che manco a dirlo si innamorano dello stesso uomo e litigano finché Kitty non uccide la sorella per errore. Tutto farebbe pensare al ritorno della Dama Rossa, seguito da una scia di efferati omicidi…Ad un certo punto ve lo dico la trama perde d’efficacia e la recitazione lascia a desiderare, ma io ogni volta mi spavento di nuovo e anzi quasi quasi ad Halloween me lo rivedo.

Se optate per una serie tv, sceglietene una con episodio di Halloween: Buffy (stagione 2), Streghe (stagione 3 ‘La notte delle Halliwell’), How i met your mother (stagione 7 ‘Il ritorno della zucca supersexy’) Big bang theory (stagione 1, ‘Il paradigma della terra di mezzo’) I simpson (stagione 6, ‘La paura fa novanta’).

Se potete consigliarmi nuovi film da aggiungere alla mia lista della paura fate pure e fatemi sapere cosa fare voi per la festa di AULIN

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...