David di Donatello 2016, tutti i vincitori!

DAVID

Feudo di Sky, i David di Donatello, aka gli Oscar italiani, presentati – per fortuna –  in questa edizione da Alessandro Cattelan. Qui si tifa per Lo chiamavano Jeeg Robot e difatti fino ad ora è trionfo per il film – stupefacente – di Gabriele Mainetti, che tra i premi più importanti si aggiudica già Miglior Produttore, Miglior Attore ed Attrice Protagonista e Miglior Attore non protagonista.

Felicissima per Jeeg che ci dimostra che un altro cinema è possibile, anche se Non essere cattivo di Caligari meritava decisamente altro trattamento. Scippatissimo il premio alla Cortellesi, sebbene la Pastorelli sia incredibile nel ruolo di Alessia in Lo chiamavano Jeeg Robot.

E poi l’elefante nella stanza, Perfetti Sconosciuti Miglior film, pellicola che ho amato, ma che rispetto agli altri candidati, forse avrei lasciato questa volta in disparte in favore di Non essere cattivo.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, ecco i vincitori:

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Luca Marinelli per Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR PRODUTTORE

Gabriele Mainetti per Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Antonia Truppo per Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Paolo Genovese per Perfetti Sconosciuti

MIGLIOR MONTAGGIO

Andrea Maguolo per Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Peter Suschitzky per Il racconto dei Racconti

MIGLIOR CANZONE

Simple Song #3 per Youth – la giovinezza

MIGLIOR MUSICISTA

David Lang per  Youth – La giovinezza

MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA

Angelo Bonanni per Non essere cattivo

MIGLIOR SCENOGRAFIA

Dimitri Capuani e Alessia Anfuso per Il racconto dei Racconti

MIGLIOR COSTUMISTA

Massimo Cantini Parrini per Il racconto dei racconti

MIGLIOR TRUCCO

Gino Tamagnini per Il racconto dei racconti

MIGLIOR ACCONCIATORE

Francesco Pegoretti per Il racconto dei racconti

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Ilenia Pastorelli per Lo chiamavano Jeeg Robot

DAVID GIOVANI

La corrispondenza

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Claudio Santamaria per Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR DOCUMENTARIO

S is for Stanley di Alex Infascelli

MIGLIORI EFFETTI DIGITALI

Machinarium per Il racconto dei racconti

PREMIO SOCIAL

Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR REGIA

Matteo Garrone per Il racconto dei racconti

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Gabriele Mainetti per Lo chiamavano Jeeg Robot

MIGLIOR FILM

Perfetti Sconosciuti

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...