Harry Potter e la pietra filosofale: il Concerto all’Auditorium

14440644_1269617756389877_8708727155120542458_n

Il 2016 non sarà stato sicuramente un anno facile per molti di noi, ma sicuramente molto proficuo per il franchise cineletterario di Harry Potter:

  1. Esce Harry Potter and The Cursed Child (la recensione la trovate qui), con annesso spettacolo teatrale;
  2. Animali Fantastici e dove trovarli a soli 15 giorni dall’arrivo in sala è un successo di critica e botteghino;
  3. Inizia la serie di concerti dedicati alla saga;

Ora, penso non sia molto necessario ribadire ancora che io per Harry Potter nutro un amore di quelli sconfinati ed incondizionati, quegli amori così forti che ti fanno perdonare anche la trasposizione cinematografica de Il Principe Mezzosangue. Ed il mio compito oggi è raccontarvi quanto di bello c’è nello spettacolo che ho visto ieri sera.

15241232_1334299209921731_6711562670653517985_n

In questi giorni (oggi per la precisione si terrà l’ultima replica), l‘Auditorium Conciliazione ha accolto il primo dei concerti dedicati alla saga: la proiezione de La pietra filosofale con la colonna sonora composta da John Williams suonata dal vivo dall’Orchestra italiana del Cinema.

Questa iniziativa è solo l’inizio di quello che sarà un tour mondiale “Harry Potter Film Concert Series” e che in tutti i teatri in cui è stato presentato ha già registrato tutto sold out, il che vuol dire che il prossimo Dicembre possiamo già aspettare la medesima trasposizione de “La Camera dei segreti“.

15350683_1334824933202492_8585343952461236897_n

Questo è quanto ha dichiarato Marco Patrignani, ovvero il presidente dell’Orchestra Italiana del Cinema e produttore dello spettacolo in Italia: “Siamo orgogliosi di portare in Italia questa nuova e straordinaria forma di spettacolo rappresentata dal Cine Concerto. E’ un emozione unica poter rivivere un grande film attraverso l’esperienza sensoriale di ascoltare l’intera colonna sonora eseguita live in sincrono con il film integrale. Il pubblico potrà immergersi totalmente  ascoltando il film in una nuova maniera e scoprire la meraviglia sonora di una orchestra sinfonica. Il ruolo della musica nel film è determinante e questa è un occasione unica per scoprire come il talento di un grande compositore come John Williams possa contribuire al successo di un’opera cinematografica. E’ altresi straordinario poter ammirare  i singoli musicisti mentre creano un unico grande suono e scoprire i colori e le suggestioni che ogni  strumento è capace di creare in relazione a ogni momento del film. Harry Potter è una delle opere editoriali  e cinematografiche di maggior successo della storia e credo che questo cine-concerto possa rappresentare una occasione imperdibile  per tutte le età, di rivivere o scoprire, dall’inizio, questa appassionante avventura e lasciarsi trasportare dalla magia della musica”.

15355751_10211644827260398_5352756200137447724_n

Espletate le dovute e necessarie info generali veniamo a quello che ho pensato io vedendo questi 80 musicisti suonare la colonna sonora del mio cuore.

Sicuramente è stato uno spettacolo che definire solo magico sarebbe riduttivo: non è solo la coordinazione perfetta di musica dal vivo e pellicola, non solo il talento di John Williams, ma è stata l’atmosfera di complicità assoluta ed invisibile creatasi tra tutti noi spettatori, sconosciuti in una sala piena zeppa ed uniti solo dall’amore per un film ormai immortale e quell’orchestra che ha suonato e rispettato il tema di Edwige per noi pignolissimi fan.

15230616_1334824983202487_5221696467178901071_n

Per me condividerlo con persone importanti (ed una di queste vedeva per la prima volta il film in assoluto, non posso immaginare come deve essere stato) è stato un valore aggiunto, ma se non avete nessuno con cui andare alla prossima data disponibile (che in questo momento ancora non so), non fatevi spaventare: sarà un’esperienza magica anche da soli.

Posso tranquillamente anche elencarvi i momenti più belli per me:

  • il Tema di Edwige a tutto volume sui titoli di testa;
  • Gli interminabili titoli di coda;
  • La musica quando Harry vede per la prima volta la sala grande di Hogwarts e lo smistamento;
  • L’Applauso caloroso quando appare per la prima volta sullo schermo Alan Rickman.

Di seguito il trailer e i video presi dalla pagina ufficiale Facebook de L’Orchestra italiana del cinema e qui invece il link alla pagina dell’iniziativa mondiale.

Alcune delle foto in questo post sono prese dalla pagina ufficiale Facebook de L’Orchestra Italiana del Cinema

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FOrchestraItalianadelCinema%2Fvideos%2F1289271701091149%2F&show_text=0&width=560

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...