Game of Thrones: commento all’episodio 8×01 “Winterfell”

jon-daenerys

Niente è eterno” dice Varys in una scena di questa 8×01. Difatti, nemmeno Game of Thrones lo è  (forse l’attesa per i libri che George Martin non scriverà mai, ma questa, è un’altra storia.

Così sembrava ieri che attoniti assistevamo a Viserion il drago a metano che buttava giù la Barriera ed oggi siamo qui trepidanti ad aspettare che gli ultimi sei (sei!) episodi rimasti, dipanino finalmente vari quesiti, nello specifico:

  • Cosa vogliono gli Estranei?
  • Il Re della Notte parla?
  • Perché Jon e Beric sono risorti? hanno un ruolo?
  • Perché il Mastino ‘vede cose’ nelle fiamme?
  • Perché Melisandre pare essere un ruolo chiave?
  • C’è un motivo che porta Bran a fissare tutti in maniera inquietante in un angolo?
  • Che accordo hanno fatto Tyrion e Cersei?
  • Il Re della notte esattamente chi è?
  • Alla fine, importa davvero chi siederà su sto benedetto seggiolone uncinato?

Continua a leggere…

Annunci

Game of Thrones, recensione dell’episodio 7×07 ‘The Dragon and The Wolf’

got dragonpit

Un’altra stagione di Game of Thrones si è appena conclusa, lasciandoci come al solito, domande, scene che abbiamo amato e recriminazioni varie. Quello che è ormai evidente a prescindere dai giudizi personali, è che la serie si allontana sempre di più da quelle che erano le prime stagioni, seppur ben girate, per avvicinarsi ad un prodotto squisitamente cinematografico: draghi ed effetti speciali a tutto spiano, battaglie, una imponente colonna sonora che anche in questo season finale è stata protagonista.

Continua a leggere…

Game of Thrones, recensione dell’episodio 7×06, ‘Death is the enemy’

got dany tyrion

Ho scritto questa recensione con molto anticipo rispetto al solito, perché tanto per cambiare l’episodio è stato leakato grazie all’intervento speciale di HBO Spain e non sono ben sicura che il titolo sia quello giusto. IMDB non lo riporta ed alcune testate straniere lo accreditano come ‘Beyond The Wall‘. Quello di cui siamo tutti sicuri è che si tratta dell’episodio 7×06, che va a sostituire nell’immaginario collettivo la mefitica puntata nove portatrice di sventure. Io però ho deciso che ‘Death is the enemy’ è un titolo più calzante, se non altro perché Jon che io adoro, lo ha ripetuto così tante volte da avermi convinta.

Continua a leggere…

Game of Thrones, recensione dell’episodio 7×05 ‘Eastwatch’

got cersei

Colpi di scena, spionaggio, ritorni a sorpresa, sguardi languidi e molto altro in questo quinto episodio di Game of Thrones. Ora mancano altri due (Due!) episodi che ci separano dal finale di questa stagione sicuramente molto dinamica, a  volte un  po’ fan service, ma molto veloce e con episodi ricchi di azione. In ‘Eastwatch’ non ci sono clamorose battaglie, ma tante piccole cose che me l’hanno fatta amare.

Continua a leggere…

Game of Thrones, recensione dell’episodio 7×04 “The Spoils of War”

got 7x04

Ragazzi, finalmente gli autori di Game of Thrones hanno studiato: anni di accidenti telepatici da tutti i telespettatori del mondo sulla lentezza di certe storylines, episodi interi buttati al vento, esempio Arya presa a bastonate da una cessa, sono serviti: ora non fai in tempo a renderti conto di quello che succede, che ti ritrovi a ragionare su altri mille eventi in sequenza. Devo anche rimangiarmi quanto detto nella scorsa recensione, perché è “The Spoils of War” l’episodio migliore della stagione.

Continua a leggere…

Game of Thrones, recensione dell’episodio 7×03 ‘Queen’s Justice’

gotjondavos

Niente al mondo riesce a far diventare il lunedì il giorno più atteso della settimana, niente tranne Game of Thrones.

Con questo episodio siamo ad un livello qualitativo superiore: eventi narrativamente più veloci, colpi di scena (alcuni un po’ telefonati, altri da applauso). In base a quello visto fino ad ora, ‘Queen’s Justice’ è il miglior episodio della stagione.

Continua a leggere…

Game of Thrones, recensione dell’episodio 7×02 ‘Stormborn’

got7jon

Ci sono volute sette stagioni per avere un episodio di Game of Thrones narrativamente veloce se così si può definire: sarà che la stagione sarà composta da meno episodi, sarà che alla fine della serie mancano quanto, undici episodi, e bisogna effettivamente tirare i remi in barca, ma questo Stormborn è per me all’altezza delle aspettative, forse più della première.

Continua a leggere…