I libri per le ferie

olive-kitteridge-light

Siamo a fine Luglio e non so ancora quando andrò in ferie. Ma non lo dico in tono polemico: questa estate sarà per me come un film di Verdone, vacanze in provincia, mare con la sabbia nera, schiscetta e termos di caffè, risparmio supremo in vista di un autunno dispendioso.

Lo scorso anno in questo periodo ho preso la decisione di tornare a studiare: non perché pensi che una formazione accademica possa giovare alla mia ‘carriera’ lavorativa attuale, quanto per la necessità di non appiattirmi intellettualmente, schiacciata tra la vita adulta ed un lavoro non particolarmente stimolante da quel punto di vista (che è pur sempre un lavoro e ne sono grata, ecc. ecc.).

Continua a leggere…

Elegance, la mia personale copertina di Linus

elegance

Ci sono i libri che leggi d’un fiato, che ti colpiscono in faccia come la sabbia quando al mare c’è troppo vento, che hai amato e consigli a tutti.

E poi ci sono i libri che sono come la coperta di Linus: hai con loro un rapporto che è difficile spiegare, viscerale, di grande attaccamento al punto che ogni tanto senti il bisogno di andartene a rileggere qualche pagina, oppure finisci per rileggerlo da capo annuendo da sola a te stessa mentre ti tornano in mente sprazzi della tua vita del periodo in cui lo hai per la prima volta sfogliato.

Continua a leggere…

I suoceri Albanesi: il buon teatro si trova presso il Sala Umberto

i-suoceri-albanesi-francesco-pannofino-manuela-rossi-altamura_1024x512_

Se questo spettacolo vi è piaciuto come sembra, ditelo ai vostri amici, noi siamo qui per un’altra settimana“.

Con queste parole venerdì sera il mio adorato Francesco Pannofino, ha chiuso tra gli applausi la replica de I suoceri Albanesi, in cartellone presso il Teatro Sala Umberto di Roma. E chi sono io per contraddire uno dei miei attori/doppiatori preferiti?

Continua a leggere…

Blogger We Want You: perché partecipo all’iniziativa di Grazia.it

grazia-blogger-we-want-you

Tema: per quale motivo il tuo blog potrebbe/dovrebbe entrare nella sezione ‘Blogger we want you‘ di Grazia.it ?

(Breve recap: l’immarcescibile Grazia promuove iniziativa volta ad affiliare, mettere in vetrina, collaborare con Blogger, sia che si tratti di fashion, lifestyle, food o series blogger. Prima ed imprescindibile domanda che si pone a chi vuole partecipare, è quella di cui sopra).

Continua a leggere…

Le ricette che amo, da film e serie tv

Da che ho memoria, il rapporto che ho con il cinema (da casa o in sala), e le serie tv, è sempre stato profondamente connesso con il cibo: non a caso la mia prima e più prepotente associazione pavloviana è quella pop corn al burro/ botteghino di multisala.

In moltissime pellicole ed in altrettanti episodi si fa largo utilizzo di quelli che possono essere cibi feticcio, una ricetta preparata in maniera ricorrente, o di cui si parla spesso, altri li evocano a partire dal nome: Ratatouille, Chocolat.

Continua a leggere…

In forma con Netflix: arriva il workout per i binge watchers seriali!

netflixlogo

No, il blog non si è trasformato improvvisamente nel nido degli amanti del fitness e dello sport all’aria aperta.

Pertanto non vedrete mie foto in tenuta da yoga o con improbabili tute da ginnastica mentre mi contorco come la più fedele adepta di Kayla Itsines: a dirla tutta vi scrivo con un persistente quanto fastidioso mal di schiena da ottantenne in forma, arrivato proprio nei giorni del mio spumeggiante ritorno in ufficio.

Continua a leggere…