Game of Thrones, commento all’episodio 8×05 “The Bells

Re Jaehaerys una volta mi disse che follia e grandezza sono le due facce della stessa moneta. Ogni volta che nasce un nuovo Targaryen, disse, gli dèi lanciano in aria quella moneta, e il mondo trattiene il fiato aspettando di vedere su quale faccia cadrà.

Ser Barrystan Selmy a Daenerys

got 8x05

Se terminata la 8×04 ero molto arrabbiata per il fan service ed i buchi di trama, alla fine di questa 8×05 la mia reazione è stata di puro sbigottimento, non tanto per determinati avvenimenti, quanto per la sceneggiatura pressappochista. Ho pensato che spesso c’è più continuità ed omogeneità negli eventi che animano Beautiful da 30 anni.

Continua a leggere…

Game of Thrones, commento all’episodio 8×04 “The Last of the Starks”

jon-snow-game-of-thrones-8x04-maxw-654

Questo episodio mi ha fatta arrabbiare  moltissimo. I leak, gli spoiler, i buchi di trama. A proposito: ma è una strategia di marketing oppure le password dei server di Hbo Mondo sono tutte 1234, 0000 e SeanBeanalwaysdies?

Continua a leggere…

Game of Thrones, commento all’episodio 8×03 ‘The Long Night’

jorah dany

Non si può sconfiggere la morte‘ dice disperato Il Mastino, nell’episodio più importante di questa ultima stagione di Game of Thrones. Dopo Blackwater, HardHome, Battle of the Bastards, la serie alza l’asticella di parecchio in qualità, minutaggio, effetti speciali, regalando allo spettatore un qualcosa che è molto poco televisivo e più cinematografico (qui chiamerei a raccolta per un parere i tolkeniani duri e puri, perché però forse il paragone con il Fosso di Helm è esagerato). 

Continua a leggere…

Game of Thrones commento all’episodio 8×02: “A knight of the seven kingdoms”

game-of-thrones-8x02-1

Non so voi, ma l’attesa tra lo scorso episodio e questo io l’ho vissuta parecchio male: mancano pochi episodi al series finale, quindi ogni domenica è buona per assistere alla morte di questo o quel personaggio, devono sciogliere parecchi nodi, devono succedere tante cose #einvece.

Finita la puntata mi sentivo molto polemica, perché ero pronta ad un susseguirsi di tanta azione, però poi ho pensato che da un certo punto di vista vedere insieme tutti questi personaggi interagire come attori di una simpatica gita in agriturismo per Capodanno effettivamente quando ci potrebbe ricapitare? (ve lo dico io: mai più, perché prevedo una cifra di morti già dai primi minuti della prossima). Continua a leggere…

Game of Thrones: commento all’episodio 8×01 “Winterfell”

jon-daenerys

Niente è eterno” dice Varys in una scena di questa 8×01. Difatti, nemmeno Game of Thrones lo è  (forse l’attesa per i libri che George Martin non scriverà mai, ma questa, è un’altra storia.

Così sembrava ieri che attoniti assistevamo a Viserion il drago a metano che buttava giù la Barriera ed oggi siamo qui trepidanti ad aspettare che gli ultimi sei (sei!) episodi rimasti, dipanino finalmente vari quesiti, nello specifico:

  • Cosa vogliono gli Estranei?
  • Il Re della Notte parla?
  • Perché Jon e Beric sono risorti? hanno un ruolo?
  • Perché il Mastino ‘vede cose’ nelle fiamme?
  • Perché Melisandre pare essere un ruolo chiave?
  • C’è un motivo che porta Bran a fissare tutti in maniera inquietante in un angolo?
  • Che accordo hanno fatto Tyrion e Cersei?
  • Il Re della notte esattamente chi è?
  • Alla fine, importa davvero chi siederà su sto benedetto seggiolone uncinato?

Continua a leggere…

Una vita da libraio, la storia vera di Shaun Bythell

una-vita-da-libraio

Che lo shopping online sia ormai diffuso in qualsiasi settore merceologico è ormai cosa nota. Sempre più persone (anche io devo dire), prediligono l’acquisto tramite un comodo pc rispetto al contatto umano del negozio.

Questo fenomeno, complici i vari Amazon, Ibs e molti altri, interessa anche il settore dell’editoria, ostacolando le piccole librerie, soprattutto quelle non affiliate a franchising.

Continua a leggere…