Le mie commedie francesi preferite

niente-da-dichiarare

Lungi da me negare la superiorità del cinema nostrano quando si parla di commedia, e sono anzi molto felice quando vedo che in alcuni casi è ancora possibile riprodurla omaggiando i bei tempi, c’è tutto un filone che apprezzo moltissimo e relativamente da pochi anni.

La commedia francese più recente, quella portata avanti tra gli altri dal simpaticissimo Benoit Poelvoorde (che però è belga) e da Dany Boon, è qualcosa che ho scoperto –my bad – parecchi anni dopo aver fatto del cinema la mia primaria fonte di intrattenimento.

Continua a leggere…

Annunci