Prendersi sul serio: quando ho deciso di comprare il dominio

retro typewriter seamless background

Ci rimuginavo su da tempo, in fondo dai, sono poco più di venti euro l’anno, una cena in meno in Osteria e passa la paura.

Sono sempre stata ad un passo dal comprare il dominio per Sedici Noni, ma c’era sempre quella vocetta fastidiosa (con il tono di mia madre, quando si tratta di comprare è sempre lei) che mi frenava : ‘Ma che ci spendi dei soldi dai, mica è un lavoro’, ‘se vabbè che sei Chiara Ferragni?‘. Poi però ho anche riflettuto sul fatto che se ad una cosa non sono io per prima a crederci, perché qualcuno dovrebbe darmi fiducia?

Continua a leggere…

Ciao, ho cambiato casa.

welcome sedici noni

Ebbene alla fine ci sono riuscita. Quando ho deciso che volevo provare a gestire un blog, sono stata forse troppo avventata nello scegliere la giusta piattaforma che avrebbe dovuto ospitarmi. E sì che WordPress lo conoscevo bene, ci ho lavorato per tanto tempo, ed è il primo sistema redazionale che ho utilizzato in assoluto quando mi sono affacciata nel mondo dei redattori web. Continua a leggere…

Sedici noni perché…

Non aspettatevi serie discussioni sui massimi sistemi, intellettualità che gronda da ogni virgola. Sedici noni ha una genesi molto lineare, la semplice passione per la scrittura unita a quella per il cinema e serie tv. Decidere di farne un lavoro è stato il primo passo, provare a raccontare gli alti e bassi che ne derivano è la scelta naturale che ne consegue.  Regola fondamentale: non prendersi mai, mai troppo sul serio.